altri corsi in preparazione

corsi di mindfulness su esigenze specifiche

la mindfulness "specializzata"

Il corso base di mindfulness è utilizzabile da tutte le persone per i loro specifici, e personali, obiettivi.
Nel corso di questi ultimi anni si sono sviluppati però dei protocolli specifici pensati appositamente per gruppi di persone che hanno obiettivi e problemi particolari.
Alcuni di questi corsi di mindfulness "specializzati" sono in preparazione per una fruizione online e in italiano.
Contattaci se vuoi maggiori informazioni sui corsi in preparazione o se hai altre esigenze.

sport

La cura degli aspetti mentali e psicologici è sempre più considerata un’aspetto essenziale nella preparazione di un atleta e di un team.
Atleti professionisti e olimpionici utilizzano da tempo la mindfulness per la gestione dello stress e il miglioramento della performance.
I primi utilizzi della mindfulness nello sport risalgono agli anni 90: Phil Jackson, probabilmente il più grande allenatore della storia del NBA, la introdusse per i suoi giocatori di basket. Da allora innumerevoli team e sportivi di tutte le discipline hanno inserito le pratiche della mindfulness nella loro preparazione.
Il corso online di mindfulness legata allo sport è adatto ai singoli sportivi (corsa e maratona, nuoto, arti marziali ecc.) oppure a team e squadre.

gestione del dolore

Molte persone devono convivere con dolori cronici legati ad incidenti, malattie o lesioni. Un esempio classico, e purtroppo diffuso, è il dolore alla schiena o i dolori derivanti da malattie autoimmuni.
Sono stati definiti in questi ultimi anni, e sperimentati con numerosi pazienti, dei protocolli di insegnamento della mindfulness specificatamente pensati per gestire questo tipo di problemi e per permettere alle persone che soffrono di dolori cronici di vivere una vita piena non più dominata dalla sofferenza.

azienda e creatività

Uno dei primi ambiti di utilizzo della mindfulness, dopo il mondo ospedaliero, è stato quello delle aziende.
La mindfulness permette infatti di agire su due livelli: da un punto di vista personale, la mindfulness permette di gestire lo stress lavorativo, aumentare la propria concentrazione ed efficienza e, infine, di essere più aperti e creativi.
Dal punto di vista aziendale, la mindfulness permette di creare un ambiente di lavoro più sano e produttivo, di ridurre le assenze per malattia e di aumentare l'efficienza del team.

care givers

La mindfulness è stata usata con successo per aumentare la resistenza e l'efficacia delle persone che curano cari con malattie o problemi. Molto spesso infatti i livelli di stress dei care-giver, dei figli e dei genitori di persone che hanno bisogno di aiuto continuo, raggiungo livelli paragonabili allo "stress da evento post-traumatico" dei veterani di guerra.
Un esempio classico è l'utilizzo della mindfulness da parte di genitori di bambini malati o con problemi di apprendimento, autistici o con ADHD.
La mindfulness permette al genitore di "stare nel presente" staccandosi dal turbinio di pensieri negativi (stress, ansia, sensi di colpa, insicurezze, ecc.) che può generarsi nella cura del proprio bambino (o genitore) speciale.

cibo

La mindfulness viene utilizzata per la gestione dei disturbi alimentari in quanto attraverso la consapevolezza è possibile scardinare dei comportamente automatici legati al cibo.
Il "mindful eating" ( protocollo MB-EAT - Mindfulness Based- Eating Awereness Training, ovvero Training per la Consapevolezza Alimentare Basato sulla Mindfulness - ) sta diventando infatti un approccio molto diffuso per aiutare le persone a recuperare un rapporto sano e piacevole con il cibo.

gestione della malattia

La mindfulness viene utilizzata per gestire lo stress e l'ansia provocate da gravi malattie (come per esempio il cancro) e dalle loro cure.
Paura. Incertezza del futuro. Qualcuno degli elementi più difficili dell'esperienza di avere un cancro sono ben trattabili dalla mindfulness e una ricerca, oramai ventennale, denominata Mindfulness-Based Cancer Recovery (MBCR) (recupero del cancro basata sulla mindfulness) sta iniziando a dare i suoi frutti. Inoltre le meditazioni sul respiro possono allevviare i problemi di insonnia.

I corsi "specialistici" sono in progettazione

Ti interessa un corso? Ti interessa un altro ambito di utilizzo?
Scrivici per avere maggiori informazioni o per descriverci le tue esigenze particolari.
Oppure pre-registrati, senza alcun impegno da parte tua, per avere diritto al 50% di sconto sul prezzo del corso base di mindfulness.